Mattia Crobeddu in Arte Elhaven e ElevenEmpireBeatz intervista in esclusiva scopriamo chi è

Diamo il benvenuto a Mattia Crobeddu in Arte Elhaven e ElevenEmpireBeatz su musicisti emergenti.

Nato il 10 Ottobre 1992,ad Iglesias (Sulcis Iglesiente) che si trova nella Sardegna meridionale

Iniziamo subito con le domande.

Parlaci un pò di te. Quando hai iniziato a fare musica?

Mi sono lanciato nella musica nel 2009,attraverso i primi approcci con la chitarra e abbiamo messo su una piccola band Nu Metal/RapCore,ma non abbiamo mai approfondito mai niente,successivamente mi sono avvicinato al Beatmaking e campionamento,dove correva l’anno 2010 e l’anno successivo ho iniziato con il Rap,intraprendendo una strada solista abbastanza Ibrida,facendo sia Rap cheRap Metal,nel corso di questo periodo ho utilizzato nomi differenti.
Ho Usato Azel dal 2011 al 2012,dal 2012 al 2016 Deathcore e infine di recente ho cambiato nome in Elhaven per i pezzi Rap e Eleven Empire Beatz per le strumentali,perchè cercavo una strada diversa,e un nome per le strumentali che mi caratterizzasse e rendesse meglio le mie attività da Producer.

Quali argomenti tratti nei tuoi testi?

Diciamo che sono un’artista,che adora parecchio le metafore e i contenuti astratti molto complessi con rime elaborate,nei testi tendo a mettere sempre una parte un po mistica e enigmatica,è proprio la parte che mi caratterizza maggiormente se si parla di Pezzi Rap anche perchè accompagno tali contenuti con strumentali pesanti tra Hardcore & Metal assieme ad una voce caratteristica e graffiante che si sposa sempre con il beat che io stesso mi produco o che trovo in rete,ma ci sono state volte dove mi sono lasciato trasportare da contenuti più semplici e più diretti,come le storie personali,la mia visione del mondo,il mio pensiero e la mia ottica su tutto il resto,adoro spaziare parecchio nei contenuti,anche perchè a lungo andare,se scrivi solo contenuti complessi,ispirati alla mitologia,all’esoterismo e alla spiritualità la gente tende a stancarsi,quindi mantengo un certo equilibrio nelle tematiche,in modo da raccontare anche altre cose oltre ai contenuti difficili,e tra questi sono proprio i pezzi biografici o sociali.
Nel mondo del Rap,Inoltre,tali contenuti sono spesso utilizzati,proprio perchè raccontando questo,dai una chiara idea della personalità che una persona sta ascoltando quindi in mezzo a tantissimi contenuti,il lato della musica che ti fa conoscere sull’ottica personale è importante.

Quanto tempo occupa la musica nella tua vita?

Essendo un disoccupato,investo nella musica parecchio tempo..almeno 10 ore al giorno,mi chiudo in studio e produco Beatz,in altre occasioni produco e scrivo sulla stessa strumentale che sto mettendo su.
Diciamo che tale approccio musicale è da parecchi anni,parte fondamentale della mia vita,preferisco restare in studio a produrre me stesso o altri piuttosto che andare in discoteca per esempio.
Quindi posso dire dire di investire molto tempo e forse fin troppo,però più tempo investi più migliori,e diciamo che sono uno di quelli che adora migliorarsi beat dopo beat o testo dopo testo,anche se confesso che di recente,ho messo un po da parte i testi per dedicarmi per intero alle strumentali,visto le frequenti richieste di beat su commissione o esclusiva,oltre che alla mia collaborazione su canali e siti stranieri di un certo spessore,che mi stanno portando ad avere un nome con le strumentali.

Raccontaci il ricordo più bello della tua carriera

Beh..direi che quando si parla di ricordo musicale migliore,il tutto crolla nel primo live…però nel mio caso,il ricordo più bello è stato nel terzo live,diciamo che ho un ricordo molto bello,perchè era stato un casino allucinante,la gente era piena di fotta che cantava il pezzo anche se non l’aveva mai ascoltato,quindi è un ricordo che tengo nel cuore proprio,perchè mi sono sentito a casa…e quando suoni e il pubblico ti fa sentire al tuo agio,e proprio l’apoteosi che almeno una volta ogni musicista dovrebbe provare.
Il secondo ricordo invece,non ha a che fare con i pezzi Rap o Live,ma piuttosto ha a che fare con i beat,quando conclusi la prima collaborazione con YourRapBeatsTV (noto canale per producer con sede in Germania),è stato bello perchè mi sono visto quel beat crescere in ascolti nel giro di pochissime ore,e la gente di ogni parte del mondo apprezzava tale strumentale,quindi per una volta mi sono sentito fuori dall’italia,ho capito che potevo raggiungere tutti gli obiettivi che volevo se continuavo a mettere costanza e dedizione,e infatti cosi è stato,da allora le collaborazioni sono state 4,tutti con ottimi risultati…che ha portato una crescita esponenziale nel mio canale da producer.

Che rapporto hai con i social network? Come possono rimanere in contatto i tuoi fan con te?

Il mio rapporto è pressapoco pessimo,diciamo che non sono molto attivo in termine di social network come Facebook,ma ho comunque imparato a crearmi una buona rete di distribuzione e promozione tramite youtube,quindi faccio di Youtube la mia piattaforma di lancio,mettendo su una rubrica chiamata #BEATOFTHEWEEK,dove per l’appunto carico una strumentale ogni settimana di generi e mood differenti,e inoltre pure con instagram sto scoprendo alcune cose molto fighe per la distribuzione dei beat,quindi posso dire di utilizzare solo questi due social network per lavorare in modo costante e completo,riguardo Twitter e Facebook invece sono proprio negato,vedo pagine nate da poco con un’incremento assurdo,e mi chiedo MA COME CASPITA FANNO?,quindi quei due social sono il mio tallone d’Achille,ed è un male..visto che facebook è anche più importante di youtube se si parla di far girare i pezzi in Italia.
Quindi mi potete seguire su Youtube cercando
DeathcoreTDP – Eleven Empire Beatz e su instagram cercando mattia_elevenbeatz_crobeddu
Mentre su facebook la mia pagina attuale è Eleven Empire Beatz,li troverete tutte le mie uscite e pubblicazioni

Progetti per il futuro?

Attualmente sto lavorando a 3 progetti solisti differenti,due da producer e uno da Rapper.
Sono esattamente un’ep autoprodotto,un beatape e un loop pack in royality free,usciranno nel corso del 2017,mentre di recente mi sono anche gettato nell’approccio del Rap “sotto forma di blog”,gestisco infatti un Blog dedicato al Rap in generale chiamato RAPGRIND MAGAZINE,cercatelo su facebook..perchè pure con questo sito ho in mente tante robe fighe!

Ecco come contattare Mattia Crobeddu in Arte Elhaven e ElevenEmpireBeatz

Sito web ufficiale: https://goo.gl/KMTsXa
Email ufficiale: elevenempirebeatz@outlook.it
Facebook: https://www.facebook.com/elevenbeatz/?ref=settings
Instagram: https://www.instagram.com/mattia_elevenbeatz_crobeddu/?hl=it

Ringraziamo Mattia Crobeddu in Arte Elhaven e ElevenEmpireBeatz per l’intervista.

Guarda la Classifica dei Musicisti Emergernti

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here