Ematrema intervista in esclusiva scopriamo chi è

Diamo il benvenuto a Ernesto Emanuele Tartarini in arte Ematrema su musicisti emergenti. Iniziamo subito con le domande.

Parlaci un pò di te. Quando hai iniziato a fare musica?

Sono sempre stato appassionato di musica fin da bambino ma non ho avevo mai suonato uno strumento o studiato musica fino al 2010. In quel periodo della mia vita vivevo in Messico a Playa del Carmen, un giorno andai a vedere il film ”Non è mai troppo tardi” con Jack Nicholson e Morgan Freeman, film che parla di di due uomini malati di cancro terminali che riescono a realizzare i loro sogni prima che appunto sia troppo tardi. Quel film mi ha fatto riflettere e mi sono chiesto quale fosse stato il mio sogno più remoto. La risposta mi arrivò quasi immediatamente…sarei stato felicissimo di poter riuscire un giorno a comporre un brano anche senza voce. Non ho voluto mettere limiti mentali al mio progetto nè fermarmi nei molteplici momenti di difficoltà, mi sono dedicato a realizzare questo sogno in ogni momento libero che avevo. Iniziai studiando ore di tutorial online di programmi di produzione musicali, poi iniziai a comprare i primi strumenti musicali (batteria elettronica, synth, distorsori etc,) e dopo due anni riuscii a pubblicare non sono un brano ma un intero album di brani inediti interamente autoprodotto, musica voce e testi. L’ album debuttò al n. 68 nella classifica dei migliori 100 album nella sua settimana di pubblicazione su iTunes italia principalmente perché autosponsorizzato grazie ad una app musicale ”iKorn” creata e pubblicata da me qualche anno prima. Ci presi gusto e non mi fermai ad oggi ho pubblicato 4 full album e 1 EP ed ho diretto o co-diretto tutti i miei video musicali.

Quali argomenti tratti nei tuoi testi?

I miei brani non si possono racchiudere in un solo genere principalmente sono trattati argomenti forti, cupi o con grande tensione emotiva o musicale ma non mancano brani positivi, melodici, con riferimenti cosmici, o che spingono a migliorarsi. Racchiudo senza filtri tutto ciò che e’ un’esperienza di vita personale o un’emozione cercando di trasmettere i testi in maniera alternativa ed intelligente.

Quanto tempo occupa la musica nella tua vita?

Non ho molto tempo libero. Il mio tempo libero è quasi interamente dedicato a questa mia passione ed in questo modo anche il poco tempo quando si somma diventa tanto tempo ed in questo modo non va sprecato.

Raccontaci il ricordo più bello della tua carriera

La mia più che carriera è una passione comunque ricordo con piacere tutti i momenti che fanno parte del mondo della produzione musicale. Ci sono in particolare alcuni momenti che è ancora più bello ricordare: con il mio brano ”Slaughter” presente nel mio secondo album ”Chronicles of the Unsaid” ho creato un video documentario supportato da 14 associazioni internazionali che lavorano in difesa dei diritti degli animali che è riuscito a smuovere molte coscienze e a raccogliere fondi che sono stati donati al 100% ad una delle associazioni partecipanti. Ricordo con piacere la soddisfazione di quando un mio brano è stato passato alla radio. Radio Rock selezionò il brano ”Cleopatra” co-prodotto insieme a mio cugino Tito Mazzetta di Atlanta (USA) anche lui producer per dei passaggi durante la loro trasmissione ”Bassturbation”. Ricordo in oltre quando fui selezionato in un talent scouting tour da Kreative Klan che mi supportò come etichetta discografica, linea d’abbigliamento e sponsor nei miei live dj-set. Piccole cose nate da un grande sogno. L’ultimo ricordo che voglio menzionare è di quando 3 dei miei brani del mio primo album ”Humanoid”, ”Reality” e ”Insomnia” furono selezionati per la compilation ”On the Street” per il Fashion District e distribuiti in Francia.

Che rapporto hai con i social network? Come possono rimanere in contatto i tuoi fan con te?

Possono trovarmi su Facebook in alternativa su Youtube, iTunes, Shazam, Amazon etc.

Progetti per il futuro?

Sto lavorando a nuovi brani ho 4 brani quasi pronti, dovrò poi decidere se continuare a produrre o pubblicarli insieme ad una compilation di tutti i miei migliori brani. Per la pubblicazione probabilmente fine 2017 inizi 2018.

Ecco come contattare Ematrema

Sito web ufficiale: https://www.facebook.com/ematrema/
https://www.facebook.com/ematrema/

Ringraziamo Ematrema per l’intervista.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here