Noemi Lorenzini in arte Memi intervista in esclusiva scopriamo chi è

Diamo il benvenuto a Noemi Lorenzini su musicisti emergenti.

Ecco  la sua biografia: Noemi Lorenzini, rapper emergente, in arte Memi ( nome d’arte a cui è molto legata, essendo il soprannome datole dalla famiglia e dagli amici più stretti sin da bambina ) , nasce a Palestrina ( RM ) il 01 Maggio ’94 e vive a Valle Martella ( Zagarolo, RM ). Coltiva la sua passione per la musica e la ama sin dai primi anni di vita. Scopre il rap all’età di 13 anni quando ascoltò per la prima volta una canzone di Eminem in tv. Da lì inizia ad appassionarsi al rap ed ascoltare cantanti sia italiani che stranieri come : Notorious Big, 50 cent , DmX , NwA , Diluvio, Canesecco , Gemitaiz ecc.
Tenta di farsi conoscere interpretando delle Cover, senza mai tentare di scrivere qualcosa di suo fino a Febbraio 2015 quando inizia a scrivere, creando la sua Pagina Facebook e pubblicando due brani di genere pop, ma non sentiva quel genere suo. Così riemerse la passione per il rap mai abbandonata e da lì iniziò il suo cammino, scrivendo fin’ora una decina brani collaborando con altri rapper emergenti della sua zona e online in tutta italia. Non trovando ancora un vero e proprio sound, si approccia al rap usando il suo jolly: la voce.
Nei i suoi primi pezzi varia da un rap underground al cantato, su generi che vanno dall’Old School al R’n’B. Si avvicina alla trap solo nel 2016 scoprendo artisti americani tra i quali Desiigner, Lil Yatchy, Mgk, Young Thug, e italiani come Jesto ( che già ascoltava in precedenza ) Sfera Ebbasta, Dark Polo Gang, Vegas Jones eccetera, cominciando un nuovo percorso e rilasciando alcuni video amatoriali, riscuotendo un discreto successo per poi rilasciare due singoli sulla sua pagina Facebook: Maschere feat. NeroDentro e CESSNA Freestyle, riscuotendo anche per le ultime un discreto successo.
Attualmente sta lavorando al suo primo vero progetto ma nel mentre prevede l’uscita di nuovi singoli in attesa del suo primo lavoro.

Parlaci un pò di te. Quando hai iniziato a fare musica?

Da bambina, ho sempre amato la musica e per questo ringrazio mia madre e le mie zie che mi hanno fatta crescere con la musica, senza dirmi mai di no.

Quali argomenti tratti nei tuoi testi?

I miei testi parlano di me. Dipende tutto dal mio stato d’animo.
Se sono triste, arrabbiata, amareggiata o delusa da qualcosa o qualcuno, prendo carta penna ed un paio di cuffie ed inizio a liberarmi di tutti gli sfoghi, cerco di arrivare nel profondo di me stessa per capire cos’è che può toccare le corde dell’animo di ognuno di noi perché vorrei che chi ascoltare i miei pezzi si rispecchi in me e riesca almeno ad capire che dietro a parole semplici come quelle che uso, ci sono significati profondi, per me.
Se sono felice aggiungo alla traccia particolari che “farebbero prenderla bene” a chi l’ascolta, cerco di raccontare qualche ricordo per me particolarmente importante che riesca a far sorridere qualcuno se interpretato nei giusti modi, e a far sparire i problemi almeno per quei 2 minuti.
Poi ce la mia parte autocelebrativa di cui sono molto fiera ed a cui sono molto legata. Se credo di potercela fare, è difficile che riesca a farmi mettere i piedi in testa, e poi tutto sommato, diciamocelo chiaro: a chi non piace “tirarsela” un po’? Ovviamente sempre nei limiti e SENZA PERDERE L’UMILTÀ, che è la cosa più importante per farcela ora come ora per me.

Quanto tempo occupa la musica nella tua vita?

La musica è la mia vita, vedete un po voi 🙂 Amo scriverla, amo cantarla, ed amo tantissimo ascoltarla. Appena mi sveglio la prima cosa è mettere la musica perché mi ricarica per affrontare la giornata.
Dedico alla mia musica la maggior parte della giornata, tra il cercare beat, tentare di produrre qualcosa di mio ( argomento su cui mi trovo ancora in alto mare ) , scrivere i testi , andare in studio a registrare e fare i video.
Mi ha fatto conoscere il mio attuale ragazzo ( anche lui rapper emergente, che non smetterò mai di ringraziare ) che mi ha insegnato tutto quello che so sulla Trap, una delle nuove “sfumature” di generi in voga al momento. Se non fosse stato per lui ora avrei già abbandonato l’idea di provare a svoltare. Quindi la musica mi ha letteralmente salvato la vita, mi ha donato l’amore e mi ha dato modo di comprenderla e poterla condividere al meglio con chiunque abbia voglia di ascoltarla.
Si, direi che la musica occupa molto spazio nella mia vita.

Raccontaci il ricordo più bello della tua carriera?

Aver lasciato tutto per mettermi in gioco assieme al mio attuale ragazzo. Partimmo lui da Lecce ed io da Roma per andare a Torino a concludere svariati progetti musicali, che poi non andarono in porto. La musica mi ha portata fino qua. Per me le cose più belle sono le cose semplici, già sapere che ho supporto, che la gente mi segue NON PERCHÈ MOSTRO TETTE E CULO, ma per la MIA MUSICA, per il MIO TALENTO. E sono sicura che prima o poi mi ripagherà perché io le ho dato tutto e continuerò a farlo.

Che rapporto hai con i social network? Come possono rimanere in contatto i tuoi fan con te?

Sono una persona mooolto social. Aggiorno i miei seguaci su tutte le cose più importanti attraverso la mia pagina Facebook, oppure su snapchat o instagram.
Ho un riscontro di pubblico abbastanza buono, e le views aumentano di giorno in giorno. Noi cerchiamo sempre di spingerci oltre, ed i prossimi lavori saranno una sorpresa per chi non è abituato a vedere e sentire una ragazza trappare.

Progetti per il futuro?

Indiscutibilmente prima di tutto spero nel futuro di essere FELICE DELLA MIA VITA. Progetti? Boh.. diventare qualcuno è svoltare credo sia scontato!
Però il progetto più grande è quello regalare la felicità a chi mi sta accanto ogni giorno, facendosi in 4 per me e la mia musica.

Ecco come contattare Noemi Lorenzini

Sito web ufficiale: memiofficial.jimdo.com
Email ufficiale: meeemi94valle@gmail.com
Facebook: https://facebook.com/MEEEEMi/
Twitter: https://twitter.com/MEMiPAGiNAUFF
Instagram: https://www.instagram.com/meeemi_skkkrt/
Reverb Nation: https://www.reverbnation.com/memi6?profile_view_source=profile_box

Ringraziamo Noemi Lorenzini per l’intervista.

Seguiteci sulla nostra pagina Facebook:
Musicisti Emergenti – Promuovi la tua musica

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here