Mi Assento

    La prima canzone che abbiamo scritto, il nostro primo singolo, il primo testo che ci ha fatto capire
    di essere mosche. Il bisogno di “assentarci” con la mente e col cuore quando la realtà ci viene
    addosso come un macigno. Il bisogno di volare via senza essere notati per riuscire a sopravvivere,
    prima di tornare a portare una maschera e tornare a non respirare per un po'. L'assoluta incapacità di
    rifiutare il letame col quale da sempre veniamo nutriti. Può sembrare inutile retorica. Probabilmente
    lo è. Ma cos'altro ci rimane?

    CONDIVIDI

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here