IDEM – il nuovo singolo “Ragazzi fuori” esce l’11 marzo

IDEM

continua il filone narrativo legato al sud Italia del rapper pugliese con

Ragazzi Fuori

il nuovo singolo in uscita l’11 marzo

Tutto è possibile anche se ricominci da capo

Continua a il filone narrativo legato al sud Italia del rapper pugliese IDEM! Con il suo nuovo singolo, RAGAZZI FUORI, in uscita venerdì 11 marzo, l’artista punta a lanciare un messaggio di speranza ai più giovani che, come lui, si trovano a dover lasciare la propria casa per realizzare i loro sogni.

Nella canzone si fa infatti riferimento al vissuto personale di IDEM, che all’età di 19 anni ha deciso di lasciare la sua terra d’origine per far decollare la sua carriera musicale.
Ragazzi fuori, oltre ad essere una citazione al famoso film di Marco Risi, è un’espressione che si riferisce a tutti quei ragazzi che si sono trovati costretti a trasferirsi al nord per inseguire le loro carriere e i loro obiettivi. A tutti coloro che si trovano in una situazione simile, il rapper tarantino nel nuovo brano lancia un messaggio di speranza e resilienza: tutto è possibile anche se ricominci da capo.

“Quando ho scritto “Ragazzi fuori” ho pensato ai ragazzi del sud che come me sono partiti dal nulla e l’hanno fatto andando in posti come Milano o Torino, dove sicuramente ci sono più opportunità lavorative.
Mi sono ispirato a tutti quei giovani che spaccano e hanno del potenziale che purtroppo non riescono ad esprimere al 100% a causa della situazione che li circonda.
Una volta una persona mi ha detto che è giusto cercare di portare in alto il sud, ma non è giusto farlo se questo comporta l’andarsene lontano. Su questo io sono d’accordo solo in parte: quello che cerco sempre di fare è portare in alto le mie origini, anche se sono un “ragazzo fuori””.
(Idem)

https://www.instagram.com/carpe_idem/

CREDITI:
Scritto da Federico Esposito
Prodotto e registrato da Redi Hoxha
Copertina: Davide Storelli.

BIO

IDEM, pseudonimo di Federico Esposito, classe 1997, nasce a Mottola, in provincia di Taranto.
Inizia ad affacciarsi al mondo del rap a 11 anni, affascinato dai testi di Fabri Fibra, Emis Killa e Marracash. A 13 anni inizia a scrivere le sue prime rime e nel 2012 pubblica su YouTube il primo singolo dal titolo “Quello che voglio”. Da lì la sua carriera musicale inizia a prendere forma, e arriva a collaborare con due produttori del tarantino, Olsi Arapi e Rodolfo Mannara. I tre iniziano a gettare le basi per quello che sarà il vero debutto della carriera di IDEM, producendo brani di discreto successo come “Terra mia” e “Lasciami Solo”.
Nel 2013 IDEM firma il suo primo contratto con una casa discografica indipendente di Roma, la Street Label Records, e lancia il suo primo EP intitolato “Sotto Shock”. Nel 2014, all’età di 16 anni, sale sull’importante palco del Primo Maggio, cantando per la prima volta “Terra mia” dal vivo.
Il 15 Giugno 2018 l’artista debutta con il suo primo album “Borderline”, interamente prodotto dal producer albanese Redi. L’opera evidenzia sia il lato più tecnico che quello più cupo di IDEM, ed è caratterizzata da diverse sfaccettature ed influenze musicali. Ad oggi “Borderline” conta circa 400.000 streams su Spotify e ha portato IDEM ad avere una piccola fama nel suo territorio e a portare la sua musica dal vivo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here