GiusiPre canta quanto è complicato amare in A.C.C.




GiusiPre pubblica il nuovo singolo A.C.C., acronimo di Amore Cinismo e Caffè, in cui sdrammatizza la complessità dell’amore e l’inizio di una relazione. A seguito di una dichiarazione ci si aspetterebbe tanto entusiasmo e, invece, nella prima strofa viene confessata in maniera del tutto spontanea ogni perplessità riguardo all’affrontare la vita di coppia. L’autrice, infatti, segue un semplice ragionamento: è un caos già da single, figuriamoci se i problemi sono moltiplicati per due. Non si tratta tuttavia di semplice cinismo, ma di un tuffo realistico nella consapevolezza dell’impegno da prendere.

E Il caffè, metafora della routine quotidiana, elemento imprescindibile per iniziare la giornata, trova spazio nel ritornello, dove subentra inoltre la focale richiesta di non abbindolare il partner con promesse, assecondate dalla magia dell’innamoramento. Insomma, la ricetta per una relazione duratura, seguendo questo passo può essere riassunta con rispetto, comprensione e reciproca autonomia. Come non essere d’accordo!

In A.C.C. GiusiPre continua la collaborazione artistica, ormai consolidata, con il polistrumentista Daniele Giuili e il producer Nicola D’Amati. Il pezzo poggia sullo sperimentale riff di chitarra che crea un’atmosfera vintage con ritmo indie rock di fine secolo ed elementi progressive. Leggerezza, sonorità che fanno muovere il piede e sfrontatezza per una canzone che mostra un altro lato artistico di GiusiPre, dopo la pubblicazione del precedente singolo Autunno, invece molto malinconico come la stagione da cui prende il titolo e che racconta di cambiamenti, nostalgia e ricordi.







In collaborazione con Agenzia stampa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here