Ultimo, dai bordi di periferia ai palasport (volando basso): la recensione del concerto all'Atlantico di Roma

Ultimo è un’eccezione. Mentre tutti ostentano i loro successi e sbandierano i loro traguardi, lui resta in silenzio. Con i piedi ben piantati a terra e la testa sulle spalle. Eppure, zitto…

Continua a leggere

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here