R. Kelly, Spotify rimuove la musica del rapper dalle sue playlist: è l’inizio di una nuova policy contro i discorsi (e le condotte) d’odio

“La sua musica sarà comunque disponibile sul servizio, ma Spotify non la promuoverà attivamente. Non censuriamo il contenuto a causa del comportamento di un artista o di un creativo, ma…

Continua a leggere

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here