Henneh la band romana del momento – Intervista esclusiva

Oggi intervistiamo la band romana degli Henneh, freschi vincitori del concorso internazionale anime di carta  Iniziamo con l’intervista.

Parlateci un pò di voi chi sono gli Henneh?
Gli Henneh sono Leonardo, Marco e Simone, principalmente tre giovani uomini con una sana passione per la musica, quella buona. Una classica formazione a tre, chitarra basso e batteria, due voci e un synth, che insieme creano una miscela di rock a tratti classicamente brit con venature “elettroniche”.

Come vi siete conosciuti?
Fondamentalmente ci conosciamo da una vita..siamo prima di tutto amici, poi abbiamo tutti e tre militato in tempi diversi in altre formazioni dove abbiamo avuto modo di conoscerci, per poi ritrovarci dopo tanti anni, insieme in questo nuovo progetto.

Parlate un pò del vostro primo album?
Il nostro primo album “There Is Always Tomorrow” parla di sentimenti speranze e sogni, di una quotidianeità nostra ed accessibile a chiunque lo ascolti..il tutto proiettato costantemente al domani. Ad un domani migliore. E’ un disco semplice e diretto che non manca di tracce più riflessive e personali allo stesso tempo.

C’è un pezzo a cui siete particolarmente legati?
Probabilmente la traccia a cui siamo più legati è “High As A Kite” che è il pezzo da cui tutto è iniziato,quello che ci ha fatto conoscere al pubblico e che ancora oggi riscuote il maggior successo durante le esibizioni dal vivo. E’venuta fuori in maniera così naturale e genuina che non potrebbe essere altro che lei il “nostro pezzo”.

User comments

Come è il vostro rapporto con i vostri fan ?
I fan sono alla base di quanto abbiamo fatto finora e di quanto faremo in futuro. Prima di ogni cosa sono amici che ci seguono e ci supportano ormai da più di un anno con tanta partecipazione e tanto affetto. Sarà il frutto di quanto noi trasmettiamo dal palco ogni volta, e delle nostre canzoni, ma fatto sta che abbiamo dei fan davvero affezionati che non smettono mai di regalarci emozioni e sorrisi. possiamo solo ringraziarli.

Come nascono le vostre canzoni?
Non esiste un modus operandi,ogni canzone ha un suo corso e una sua storia..E’ Marco l’autore principale del gruppo seguito da Leonardo, e già tra i due c’è differenza nel proporre i pezzi, ma di solito si parte da una base voce e chitarra su cui poi l’intero gruppo lavora, ognuno dando la propria impronta al pezzo. Non è infatti strano che un pezzo nato come una ballad diventi alla fine un qualcosa di totalmente differente.. Non ci siamo mai posti limiti nella fase componitiva/creativa,e forse è questa una delle cose che rende le nostre canzoni originali e mai banali.

Quando uscirà il prossimo album?
Il nuovo album è già in fase di sviluppo, difatti durante i nostri live proponiamo alcuni brani inediti non presenti sul primo disco, brani che si uniranno ai nuovi a cui stiamo lavorando. Contiamo di far uscire il nuovo disco per i primi mesi del 2018, senza alcuna fretta, dato che sarà un disco più ricercato e “pensato” del precedente che invece era stato scritto e prodotto in maniera molto veloce ed istintiva.
Abbiamo grandi idee e grandi canzoni su cui vogliamo lavorare nel migliore dei modi grazie anche all’esperienza estremamente positiva di questo anno ricco di soddisfazioni e riconoscimenti musicali e soprattutto umane. Sarà un gran disco..fidatevi.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here