Andrea Barrios intervista in esclusiva scopriamo chi è

Diamo il benvenuto a Andrea Barrios su musicisti emergenti.

Andrea Barrios in arte Tash nato a Catania il 9/21993 si avvicina all’ambiente hip hop in modo causale tramite il fratello di un suo amico che gli fece ascoltare “Sindrome di fine Millennio” degli Uomini di Mare. Assorbito da tali sonorità, all’età di tredici anni inizia a scrivere i suoi primi testi. Due anni dopo conosce artisti che lo spingono alla commerciale allenandosi a stare sul palco, ma perdendo così anni di maturità artistica. Dopo essersi allontanato dalla scena rap della sua città, vince vari contest on line con web track potendo così far uscire “Audiolesionismo” fino al suo progetto attuale “Astronauta alla Deriva.”

Iniziamo subito con le domande.

Parlaci un pò di te. Quando hai iniziato a fare musica?

Mi chiamo Andrea, in arte Tash. Mi sono avvicinato al mondo dell’hip hop grazie all’album “Sindrome di fine Millennio” degli Uomini di Mare. Ciò mi ha spinto a scrivere il mio primo testo all’età di dodici anni.

Quali argomenti tratti nei tuoi testi?

Nei miei testi tratto argomenti di vita quotidiana in chiave metodica, esponendo sensazioni, espressioni comuni. Attraverso le mie parole voglio far capire a chi mi ascolta che i problemi, grandi o piccoli che siano, possono essere risolti.

Quanto tempo occupa la musica nella tua vita?

La musica occupa una grande fetta di tempo nella mia vita. Amo ascoltarla, creare melodie tutte mie. Pensare a “riff” musicali. E’ un mondo bellissimo, personale che mi appartiene.

Raccontaci il ricordo più bello della tua carriera

Sicuramente tra i più positivi torna a galla l’aver avuto la possibilità di aprire i live di artista noti nella scena hip-hop. Esperienza che mi ha portato a vivere una realtà vicina alla mia e fare esperienza sul campo. Il ricordo più bello sarà quello di essere orgoglioso della persona che sarò in futuro, essere soddisfatto e realizzato del mio percorso di vita e musicale.

Che rapporto hai con i social network? Come possono rimanere in contatto i tuoi fan con te?

Ammetto di avere un pessimo rapporto con i social network. Nonostante questo, ho al mio fianco due collaboratrici pazienti verso la mia visione della tecnologia. Ho una pagina Facebook intitolata “Andrea Tash-Audiolesionismo” e un canale Youtube chiamato “AtLifeOn”. Sono molto propenso a rispondere ai messaggi che mi arrivano via Facebook, Instagram o email. Mi rende felice leggere i complimenti e le critiche costruttive da parte di chi ha ascoltato la mia musica.

Progetti per il futuro?

Una delle mie priorità è quella di ultimare “Astronauta alla Deriva”. Una sorta di esperimento musicale sulla trip- hop composta da quattro ep tra le cinque e sette tracce. Nel mio ultimo ep al mio fianco ho avuto i “The Maniax” , degli ottimi polistrumentisti chehanno prodotto le basi presenti nel progetto in questione.

Ecco come contattare Andrea Barrios
Facebook: https://www.facebook.com/audiolesionista/

Instagram: https://www.instagram.com/audiolesionista/

Ringraziamo Andrea Barrios per l’intervista.

Guarda la Classifica dei Musicisti Emergernti

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here